Earth Overshoot Day

Quello che in economia aziendale si chiamerebbe break even point (punto di pareggio) si è definitivamente rotto. Oggi l’umanità vive a credito, nel senso che ha ormai bruciato più energia di quanto la Terra sia in grado di produrre per il 2010. Da qui in poi viviamo tutti a credito, spiega il rapporto dell’organizzazione internazionale Global Footprints Network, che definisce il punto di rottura come Earth Overshoot Day.

L’organizzazione ha messo a punto un indice statistico su 150 Paesi, che mette assieme il consumo annuale di risorse e la loro effettiva disponibilità anche attraverso il calcolo dei tempi di rigenerazione. Da questo punto in poi il cibo consumato, le acque utilizzate, l’anidride carbonica immessa nell’aria, sono alcuni degli elementi che la Terra non è più in grado di rigenerare o tollerare.

Quando fu lanciato, nel lontano 1987, l’indice aveva calcolato che le risorse del pianeta per quell’anno erano finite il 21 dicembre, appena 10 giorni prima della fine dell’anno. Da lì un’escalation senza fine: nel ’95 si era già spostato indietro, al 21 novembre, appena due anni fa (2008) il punto di rottura era stato il 23 settembre. Nel 2009 il deficit era iniziato solo il 25 settembre, migliorando.

Le proiezioni indicano per il 2050 l’inizio del deficit di risorse della Terra per il 1° di luglio, ma forse a questo punto è una previsione ottimistica. Gli stessi responsabili della stesura dell’indice, infatti, hanno commentato che la situazione è diventata preoccupante, con danni sulla tenuta del pianeta ormai evidenti.

Il grafico spiega il punto di rottura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...