Posts contrassegnato dai tag ‘cinema’

Nato da una vecchia roulotte ristrutturata, il Sol Cinema può ospitare fino a 10 spettatori

Sol Cinema è la sala cinematografica più piccola del mondo, tanto da stare dentro ad una roulotte. Quando alcuni anni fa Jo Furlong ha deciso di mettere mano ad una vecchia roulotte, buona soltanto per lo sfasciacarrozze, gli artisti Ami e Beth Marsden e il filmmaker Paul O’Connor hanno deciso di aiutarlo.

In questo cinema “pop up”, come amano definirlo, non manca davvero nulla: il red carpet all’ingresso, le “usherettes” (le maschere per richiamare le persone e farle sedere), 8 posti a sedere (10 se gli spettatori sono bambini) e i pop corn. All’interno viene utilizzato un proiettore LED con un eccellente sistema audio surround.

Le proiezioni sono possibili senza la necessità di allacciamento alla rete elettrica: il cinema utilizza, infatti, dei pannelli fotovoltaici che lo rendono totalmente autonomo.

La programmazione è composta da film di durata compresa fra 1 e 10 minuti, senza preclusioni di genere: cortometraggi, film d’arte, video musicali, animazione.

Il Sol Cinema ha già partecipato a diverse manifestazioni in giro per la Gran Bretagna e l’Irlanda ma la sua squadra, forte di ben 8 persone (fra proiezionista, maschere, intrattenitori e distributori di pop corn), è disponibile ad attraversare la Manica per proiezioni nel Vecchio Continente e anche al di fuori dell’Europa.

Annunci

L’Istituto Luce apre un portale di e-commerce in cui acquistare le foto dell’Archivio

Dopo i successi del canale Luce su Youtube, dell’accordo con Telecom Italia Cubovision, dell’app Cinecittà per iPhone e iPad e della presenza con i propri film su iTunes, Cinecittà Luce, società fusione tra Cinecittà Holding e Istituto Luce, si apre ancora di più al web con un proprio sito di e-commerce in cui è possibile acquistare on line le foto dell’ente che documenta la storia del nostro Paese dal 1924.

Su www.cinecittashop.it è disponibile una prima selezione di 12mila scatti suddivisa in diverse categorie (cinema, musica e spettacolo, sport, Made in Italy, arte, società, storia), scelti tra gli oltre 3 milioni presenti nell’Archivio Luce. Sul portale si possono acquistare per uso privato le foto, sceglierne la misura e farle stampare su diversi supporti e ognuna di esse porterà il marchio Luce originale.

Si tratta di una raccolta di immagini della nostra memoria condivisa, proveniente dall’immenso e unico patrimonio dell’Archivio del Luce. Scatti che raccontano la lunga parabola del Secolo breve, dalla dittatura fascista, di cui il Luce resta fondamentale baluardo di conoscenza e studio, alla Prima Repubblica, dai volti che hanno fatto grande la cultura italiana a quel sogno dentro il sogno che è Cinecittà. Le svolte del costume, le battaglie sociali, le abitudini superate o inossidabili, le cronache e l’immaginario. In queste fotografie è racchiusa la storia dell’Italia. Un patrimonio che non a caso è stato candidato al Registro della Memoria del Mondo dell’Unesco.

L’iniziativa è stata ideata con MYmovies per creare un legame tra passato e presente e, affermano gli organizzatori, «per un obiettivo comune: la valorizzazione e la promozione del patrimonio di Luce Cinecittà».

Ornella Muti in “Flash Gordon” batte Monica Bellucci e Angelina Jolie

Ornella Muti sexy anche in "Flash Gordon"

Ornella Muti (nome d’arte di Francesca Romana Rivelli) è stata eletta la più bella attrice di film di fantascienza di tutti i tempi. Il riconoscimento è stato unanime da parte dei lettori americani di “Cinema“, di quelli della rivista inglese “Den of Jeek” e del pubblico dell’italianissimo “Be! Magazine“.

Grazie al suo bellissimo personaggio, la perfida Principessa Aura, del film americano “Flash Gordon” del 1980 del regista Mike Hodges – nel quale ha recitato insieme ad un’altra italiana, Mariangela Melato, quest’ultima nel ruolo di Kala – Muti ha battuto nei tre sondaggi internazionali colleghe del calibro di Monica Bellucci, Angelina Jolie, Charlize Theron, Megan Fox, Milla Jovovich e Jane Fonda, solo per citarne alcune. Un grande successo per una stella italiana amatissima in tutto il mondo.

Questa, dunque, la speciale top ten delle attrici più belle di ogni tempo, protagoniste di un film fantascientifico, stilata da Be! Magazine:

  1. Ornella Muti in “Flash Gordon”
  2. Kelly Le Brock ne “La donna esplosiva”
  3. Michelle Pfeiffer in “Batman – Il ritorno”
  4. Megan Fox in “Transformers”
  5. Jane Fonda in “Barbarella”
  6. Denise Richards in “Starship Troopers”
  7. Halle Berry in “X-Men 2”
  8. Rebecca Romijn in “X-Men “
  9. Jolene Blalock in “Star Trek”
  10.   Carrie Fisher ne “Il ritorno dello Jedi”